Tel: +39 035 4598300 Email: info@scuoladialogica.it

Il modello > Psicoterapia sistemico-dialogico

  • 21 Agosto 2017

Nella psicoterapia sistemico-dialogica, il comportamento, le emozioni, i problemi psicologici e psichiatrici, sono concepiti come emergenti e condizionati dai contesti e dai sistemi umani e sociali. è centrata sulle relazioni interpersonali, sulla costruzione sociale della realtà psicologica, e sulla interazione reciproca tra sintomi e relazioni. Coinvolge nel processo terapeutico, direttamente o indirettamente, i partner e i membri della famiglia del paziente, ed eventualmente altre persone significative (amici, colleghi di lavoro, compagni di scuola, professionisti d'aiuto).

L'obiettivo è raggiungere un dialogo aperto tra le parti in gioco, aumentare lo spazio di pensabilità, le ipotesi di lettura dei problemi, i diversi punti di vista e realizzare una esperienza significativa di cambiamento emotivo. Il modello si è rivelato efficace in una serie di problematiche sia nella clinica dell'adulto che nell'età evolutiva.

In sintesi il modello forma a leggere i sistemi e i contesti nei quali si lavora e a dialogare con le parti in modo costruttivo. Il sistema può essere di volta in volta un singolo individuo che soffre, una coppia in difficoltà, una famiglia alle prese con un compito evolutivo complesso oppure un'azienda, una struttura sociosanitaria, una scuola, un comune, un carcere, che chiedono l'intervento di un esperto per rispondere alle più diverse richieste di aiuto, sorte all'interno dell'equipe di lavoro o nella relazione con i clienti/utenti.