Tel: +39 035 4598300 Email: info@scuoladialogica.it

Il modello > La terapia sistemico - dialogica

  • 25 Maggio 2019

Per il terapeuta sistemico-dialogico, comportamenti, emozioni, problemi o sintomi esistono nelle relazioni e nei contesti. La terapia agisce attraverso il dialogo, quindi il coinvolgimento attivo dei pazienti e anche delle persone significative nella loro vita (famiglie, amici, partner, colleghi, insegnanti, professionisti d’aiuto), coinvolte direttamente o indirettamente.

Il terapeuta impara a leggere i sistemi e i contesti in cui lavora e a dialogare con le parti in modo costruttivo. Il sistema può essere un individuo con un sintomo, una coppia in difficoltà, una famiglia in evoluzione, o anche un'azienda, una struttura sociosanitaria, una scuola, un comune, un carcere, che chiedono un intervento.

Riflette sulle proprie premesse, pregiudizi e modelli di riferimento, confrontandosi con gli altri in modo costruttivo, e ripensa costantemente al proprio operato, aspetti imprescindibili sia di un lavoro in équipe, sia della gestione di situazioni complesse.

Obiettivo è creare un dialogo aperto che liberi il pensiero, consenta nuove letture dei problemi, e diversifichi i punti di vista, ma realizzi anche una esperienza significativa e un vero cambiamento emotivo.