Tel: +39 035 4598300 Email: info@scuoladialogica.it

Formazione > Seminari

  • 21 Agosto 2017

Complessità e infiltrazioni. In che mondo viviamo? voci diverse dialogano

08 Luglio 2017

Sabato 8 luglio 2017 dalle 9.30 alle 17.30

All’interno del Festival della Complessità, la Scuola di psicoterapia sistemico-dialogica ha organizzato l’evento

“Complessità e infiltrazioni”.

L'idea di infiltrazione viene dal lavoro di una giovane artista bergamasca trapiantata a Berlino, Stefania Migliorati; inizialmente eravamo interessati al concetto di "contaminazione": lasciarsi contaminare per permettere all'altro di entrare in noi, secondo la lezione bachtiniana; in seguito ci è sembrato che anche questo concetto fosse insufficiente a esprimere quanto pensavamo, che cioè attraverso il dialogo si crei una fusione di orizzonti (Gadamer), che però non coinvolge soltanto i partecipanti a quello specifico dialogo.

Nell'accezione di Migliorati, che non a caso lavora molto sul contatto tra culture, come si addice a un'artista emigrata, due persone che si incontrano in un vero dialogo non solo si infiltrano a vicenda, ma infiltrano anche il terreno su cui si trovano. In questo modo, l'insieme dei dialoghi cambia una cultura, creando una cultura terza dall'incontro delle due originali.
Questo punto è per noi estremamente interessante dal punto di vista della terapia. Si tratta non solo di creare un incontro, ma di creare un incontro dialogico che possa, nel tempo, cambiare le condizioni stesse in cui esiste il dialogo.